Comitato Provinciale della Croce Rossa di Bergamo
Associazione amici dell'archivio Storico
  Dove è collocato
dell'Archivio Storico

Il primo francobollo nasce in Gran Bretagna e viene messo in vendita il 6 maggio 1840. E' il famoso Penny Nero. Da quel giorno il francobollo avrà un successo impensabile: primo perché uniformava la tariffa non in base al tragitto ma al peso; secondo perché il servizio veniva pagato in anticipo. Tre anni dopo due Cantoni svizzeri, il Brasile e pochi altri Stati imitarono l'Inghilterra; in Italia solo dal 1850 i diversi Stati preunitari introdussero l'uso del francobollo.
Dai primi francobolli emessi con l'effige dei sovrani, dopo alcuni anni, con l'introduzione di francobolli commemorativi, si passò a celebrare eventi, personaggi ed Istituzioni fra le quali anche la Croce Rossa; e se in Italia le emissioni in favore di questa Associazione sono state non molto frequenti, in altri Paesi (vedi la Francia e la Germania) le emissioni sono annuali.
Nell'Archivio Storico è presente una collezione di francobolli di Croce Rossa di oltre tremila pezzi emessi in ogni parte del mondo a partire dal 1881 ai giorni nostri.

  Il Regolamento
dell'Archivio Storico
 
Cosa viene conservato
- Tessere CRI
- Diplomi
- Medaglie
- Distintivi
- Fotografie
- Francobolli
- Erinnofili
- Cartoline
- Manifesti
- Oggetti
- Adesivi
- Stampe
- Libri
 
  Home © Archivio Storico del Comitato Provinciale della Croce Rossa di Bergamo - Riproduzione, anche parziale, vietata.