Comitato Provinciale della Croce Rossa di Bergamo
Associazione amici dell'archivio Storico
  Dove è collocato
dell'Archivio Storico


Per definizione in un archivio dovrebbe essere conservato solo materiale cartaceo catalogato; tuttavia, considerato che sono pervenuti, allegati ai documenti, numerosi cimeli ed oggetti, è stata costituita una apposita Sezione museale. Anche questi "oggetti" concorrono a raccontare la storia della Croce Rossa; anzi, a volte più di ogni altra cosa aiutano a caratterizzare il momento storico nel quale sono nati e sono perciò degni della massima attenzione.

Moltissimo materiale presente è stato donato all'Archivio Storico ed è stato catalogato e registrato con i nominativi dei donatori; esso viene conservato e messo a disposizione di tutti, ricercatori, collezionisti e specialmente degli studenti che, accompagnati dai loro insegnanti, vengono a visitare l'Archivio magari un po' controvoglia ma che escono poi con un bagaglio culturale certamente arricchito.

Tra le diverse tipologie del materiale conservato si possono elencare:
1-
Documenti dell’Associazione dal 1864;
2-
Documenti del personale dal 1900;
3-
Diplomi ed attestati o brevetti di nomina dal 1900;
4-
Medaglie e distintivi dal 1897;
5-
Fotografie dal 1866;
6-
Libri, manifesti e stampe dal 1863;
7-
Francobolli, erinnofili e cartoline dal 1881;
8-
Oggetti dal 1890;
9-
Divise delle Componenti dal 1930.

  Il Regolamento
dell'Archivio Storico
 
Cosa viene conservato
- Tessere CRI
- Diplomi
- Medaglie
- Distintivi
- Fotografie
- Francobolli
- Erinnofili
- Cartoline
- Manifesti
- Oggetti
- Adesivi
- Stampe
- Libri
 
  Home © Archivio Storico del Comitato Provinciale della Croce Rossa di Bergamo - Riproduzione, anche parziale, vietata.